2-2 nell’allenamento congiunto con Lagonegro

2-2 nell’allenamento congiunto con Lagonegro

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – GEOSAT VERTICAL LAGONEGRO 2-2 (15-11, 12-15, 25-16, 21-25)

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Costa 9, Coscione, Marra (L), Lecat 11, Izzo 2, Corrado, Antonov 6, Massari 11, Domagala 3, Torchia (L2), Verhees 10, Patch 25, Presta 2. Allenatore: Fronckowiak

GEOSAT GEOVERTICAL LAGONEGRO: Fabi 8, Fortunato, Amouah 3, Leone 2, Sardanelli (L), Milushev 13, Holt 17, Kindgard 5, Boscaini 3, Porcelli, Roberti 11, Giosa 4, Copelli . Non entrati: Ribezzo. Allenatore: Falabella

NOTE: durata set: 23’, 27’, 19’, 22’. Tot: 91’. Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: bs 20, ace 3, ric. pos. 62%, ric. perf. 33%, att. 42%, muri 17. Geosat Geovertical Lagonegro: bs 11, ace 5, ric. pos. 49%, ric. perf. 26%, att. 40%, muri 13.

La settimana di allenamento della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia si è conclusa con l’allenamento congiunto che oggi pomeriggio al PalaValentia ha visto scendere in campo i giallorossi e la compagine lucana della Geosat Geovertical Lagonegro,. Test probante per la squadra di coach Fronckowiak messa a dura prova dalla squadra di mister Falabella. Quattro i set giocati, i primi due con la seconda palla di contrattacco, gli ultimi due con il normale Rally Point System e 2-2 il risultato finale. Il tecnico brasiliano ha fatto ruotare tutti i propri elementi a disposizione schierando inizialmente Coscione al palleggio, Patch opposto, Costa e Verhees al centro, Lecat e Massari in posto 4, Marra libero. Il tecnico ospite Falabella ha puntato sull’ex palleggiatore giallorosso Kindgard, Milushev opposto, Fabi e Giosa al centro, Holt e Boscaini di banda, Sardanelli (prodotto del vivaio della Tonno Callipo) libero. Bene la Tonno Callipo soprattutto a muro nel primo parziale (vinto 15-11), mentre Lagonegro ha fatto suo il secondo set grazie a Milushev e alla prestazione di squadra a muro (8 block). Nel terzo set i padroni di casa hanno prevalso con scioltezza allungando progressivamente fino a conquistare il parziale con il punteggio di 25-16. Nel quarto ed ultimo set, Lagonegro si è imposta con il punteggio di 21-25 (con Roberti, ex Cinquefrondi, in evidenza). Ora fine settimana di riposo per Coscione e compagni che torneranno a lavorare in palestra e sul campo lunedì prossimo con una doppia seduta.

Così Marcelo Fronckowiak: “La squadra sta lavorando bene, abbiamo fatto una settimana con una qualità molto importante e anche dal punto di vista atletico abbiamo svolto un buon lavoro. Da questo allenamento è chiaro che volevamo qualcosa in più contro Lagonegro che è stato un ottimo avversario. In questo momento con lo staff stiamo lavorando su situazioni specifiche come la battuta o l’attacco di palla alta. La cosa importante è che tutto ciò di buono che facciamo dobbiamo esserlo in grado di farlo in partita”.

Nella foto, il muro giallorosso su Milushev (foto Pirito)

Articoli correlati

Posted by Ufficio Stampa | 15 febbraio 2018
Il giovane polacco Damian Domagala: “Sto cercando di dare il meglio di me”
Fin dal primo giorno del ritiro di preparazione al Campionato ha dimostrato di possedere doti fuori dal comune per un ragazzo della sua età. A soli 19 anni (compirà 20...
Posted by Ufficio Stampa | 24 gennaio 2018
Venerdì pomeriggio al PalaValentia test con Lagonegro
Tanta intensità e tanto ritmo in questa settimana di allenamenti per la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Con il Campionato che nel prossimo fine settimana osserverà la consueta pausa per...
Posted by Ufficio Stampa | 12 gennaio 2018
Coach Fronckowiak l’ultimo di una folta colonia di brasiliani in giallorosso
Il neo allenatore giallorosso Marcelo Fronckowiak è l’ultimo di una folta schiera di esponenti brasiliani che hanno calcato il palcoscenico della pallavolo a Vibo Valentia. Dopo numerosi giocatori verdeoro transitati...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte del sito web maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi