Gli studenti del “Lopiano” di Cetraro fanno visita alla Tonno Callipo

Gli studenti del “Lopiano” di Cetraro fanno visita alla Tonno Callipo

Oggi pomeriggio al PalaValentia la Tonno Callipo Calabria si è allenata in vista della partita di domani contro Piacenza sotto gli occhi attenti e curiosi di una cinquantina di studenti provenienti del liceo “Silvio Lopiano” di Cetraro.

Una visita che si ripete ormai da quattro anni e che, per come previsto dai piani ministeriali per gli istituti scolastici ad indirizzo sportivo, ha avuto l’obiettivo di far dialogare da vicino i giovani allievi con una prestigiosa realtà sportiva del territorio che rappresenta l’intero meridione nella competizione del volley nazionale di massima serie. A fare gli onori di casa il direttore tecnico Nico Agricola e il diesse Ninni De Nicolo che hanno accolto il gruppo di ragazzi accompagnati dai docenti Elio Ferrante, Carmelo Presta, Pasquale La Provitera, Roberto Roveto e il responsabile della comunicazione Paolo Amedeo.

Prima l’osservazione della seduta di allenamento e qualche considerazione sugli aspetti tecnici del lavoro svolto dalla squadra giallorossa, poi l’approfondimento con i dirigenti della Tonno Callipo sugli aspetti organizzativi e gestionali del club calabrese e del campionato.

Per una società del Sud mantenere una squadra nella Serie A del volley italiano è ancora più difficile. Gli sforzi sono tanti perché bisogna mettere in conto i problemi logistici, le distanze. Ci vuole molta passione e amore per non arrendersi e per cercare sempre di farsi rispettare in un contesto complesso e competitivo. Noi ce la mettiamo tutta ogni giorno per fare in modo che questo sogno non finisca” ha affermato il direttore sportivo De Nicolo elogiando le attività svolte dalle scuole per avvicinare i ragazzi al mondo dello sport.

Al pari di una vera e propria disciplina lo sport può insegnare tanto ai giovani. Un messaggio che ha ribadito anche Andrea Gardini, ex campione della generazione di fenomeni e allenatore della squadra di Piacenza che domani affronterà i padroni di casa in un o scontro diretto per la salvezza. Difatti sul campo del PalaValentia sempre oggi pomeriggio si sono fatti ammirare dagli studenti anche gli atleti emiliani impegnati a svolgere il lavoro di tecnica previsto per il pre-gara.

Lo sport è un maestro di vita. Aiuta a scoprire le emozioni e a saperle gestire. Insegna ad affrontare le delusioni e le difficoltà. Le scuole che promuovono iniziative di questo genere saranno in grado di formare persone migliori oltre che stimolare il talento di possibili futuri atleti”. Infine una considerazione del coach Gardini anche sul momento che sta vivendo la pallavolo in Italia: “E’ un momento eccezionale. Stanno venendo fuori tanti bravi giocatori, inoltre a sostegno dei club sono tornati i grandi investitori e c’è una sorta di gara tra i grandi proprietari ad accaparrarsi i giocatori migliori. Dal punto di vista della nazionale siamo sempre ad altissimo livello, purtroppo mancano le vittorie ma presto arriveranno anche quelle”.

UFFICIO COMUNICAZIONE

Rosita Mercatante

ufficiostampa@volleytonnocallipo.com

Articoli correlati

Posted by Ufficio Stampa | 22 gennaio 2020
Il presidente della Lega Pallavolo Mosna: “Serve il giusto equilibrio tra Campionato ed eventi internazionali”
Il presidente della Lega Pallavolo Serie A, Diego Mosna, durante l'incontro con il presidente della FIVB, Dr. Ary S. Graça F°, a Losanna, ha dato voce ad una delle principali necessità...
Posted by Ufficio Stampa | 12 gennaio 2020
Chinenyeze: “Tokyo 2020 un grande traguardo, ma ora penso alla Tonno Callipo”
È ormai imminente la ripresa del campionato di SuperLega. Gli ultimi giorni prima di affrontare il primo impegno ufficiale del 2020 saranno una risorsa preziosa per i giallorossi che, dopo...
Posted by Ufficio Stampa | 11 gennaio 2020
Ecco i numeri dei tre giallorossi nel torneo di qualificazione olimpica di Berlino
Si è conclusa ieri stasera a Berlino il torneo di qualificazione olimpica a Tokyo 2020, che ha visto impegnati tre giocatori della rosa 2019/20 della Tonno Callipo Calabria. A Berlino...